Ricetta dello Chef | I segreti della Regina Isabella

Ricetta dello Chef

“Non c’è uomo che non possa bere o mangiare, ma sono in pochi in grado di capire che cosa abbia sapore”.

(Confucio, filosofo cinese)

I sapori, i profumi sono una delle risorse che abbiamo a disposizione grazie ai nostri meravigliosi sensi. Uno dei piaceri della vita è proprio il gustare i piatti preparati, magari con le nostre mani, in modo da assaporare ciò che la natura ci offre. Ma la cosa più straordinaria è che per ogni persona la percezione dei profumi e dei sapori evoca sensazioni diverse le une dalle altre.

Ecco per voi una delle ricette del nostro Chef. Provate a prepararla… poi mi dite se è stata di vostro gradimento. Buon Appetito!

 

 

GNOCCHI DI PATATE SU PASSATA DI POMODORI CILIEGINO IN CONFIT DI MOZZARELLA E BASILICO

news-gnocchi_pomodoro

 

Ingredienti per 4 pax

Per la salsa:

400 gr. Pomodori ciliegino

60 gr. Olio evo

2 spicchi d’aglio / 6 foglie di basilico

1 cucchiaio di zucchero / sale q.b.

 

Per gli gnocchi:

300 gr. Patate lesse

1 tuorlo

80gr. Farina 00

40 gr. Farina di grano duro rimacinato

Sale/ macis q.b.

 

Per ultimare il piatto:

150gr. Di mozzarella di bufala

Basilico x decorare

 

Procedimento:

Lessate i pomodori per 10 sec. in acqua bollente e bloccate la cottura immergendoli in acqua fredda, pelate i pomodori e posizionateli in una placca da forno con sale, zucchero, olio, aglio e basilico e cucinate al forno alla temperatura di 100º per 40 min. Trascorso il tempo, frullate i pomodori e passateli al setaccio per eliminare i semi. Nel mentre cucinate il pomodoro lessate le patate e ancora calde schiacciatele con uno schiacciapatate, lasciate che si freddino e impastate con gli ingredienti restanti, tagliate l’impasto in piccole palline di circa 2 gr. e passateli su di una forchetta ricavando la classica forma di gnocco, successivamente versateli in acqua bollente e quando saranno tutti a galla scolate e condite con il sugo e la mozzarella tritata, qualche foglia di basilico e un filo di olio a crudo, ed il piatto sarà pronto per essere servito.  😉

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter
Questa voce è stata pubblicata in Ricetta dello Chef. Contrassegna il permalink.

Leave a Reply